Il rischio, la trasgressione? Stanno dentro la fragilità dell’adolescente e la paura di deludere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Gli adolescenti sono il futuro della nostra società. In questo difficile periodo storico abbiamo chiesto loro di sacrificare le relazioni, di mettere al servizio della comunità le loro competenze digitali, di farsi carico delle fatiche, e degli errori, degli adulti per il bene comune. È necessario, ora più che mai, uno sguardo governativo, scolastico, sanitario, mediatico competente, in grado di comprendere, e mettere al centro, le esigenze evolutive delle nuove generazioni. Istituzioni
adulte che orientino le proprie decisioni e proposte a partire dal reale funzionamento affettivo e relazionale di chi è nato nel nuovo millennio.
L’adolescenza è una fase fluida, delicata e complessa. Da sempre le ragazze e i ragazzi sono chiamati a realizzare dei compiti evolutivi che, però, dipendono, in modo decisivo, dal mutare degli scenari culturali e dai miti affettivi del periodo storico in cui si nasce e cresce.

A partire dalla loro esperienza in qualità di psicoterapeute e consulenti della Fondazione Minotauro di Milano (formata da psicologi e psicoterapeuti che da trent’anni collaborano in attività di ricerca-formazione e consultazione-psicoterapia), le Dsse Alessia Lanzi e Katia Provantini proveranno a sottolineare quanto sia importante avvicinarsi al cambiamento e alla crisi adolescenziale in un’ottica evolutiva piuttosto che curativa.

Il rischio, la trasgressione? Stanno dentro la fragilità dell’adolescente e la paura di deludere.
Cosa serve ai nostri ragazzi del terzo millennio

Cos'è #VociDiCittadella

È un palinsesto di contenuti digitali: interviste, corsi, conferenze, performance artistiche, concerti, idee musicali, letture, notizie.

Post recenti

Seguici su Facebook

Unisciti ora alla 
#COMMUNITY!

#COMMUNITY

Entra nella #community di Cittadella, riceverai regolarmente news, iniziative, eventi, approfondimenti e contenuti esclusivi!

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente